You are here
Donazione delle Logge Massoniche alla Lilt per il trasporto dei malati oncologici Italiano 

Donazione delle Logge Massoniche alla Lilt per il trasporto dei malati oncologici

Mercoledì scorso, nella sede di via Vesco a Sanremo ed alla presenza del dott. Claudio Battaglia presidente della LILT, dell’Assessore Costanza Pireri e della Prof Maria Teresa Dondi del direttivo LILT, il  Presidente del Collegio Circoscrizionale Massonico della Liguria, un Consigliere dell’Ordine del GOI, i rappresentanti della commissione Solidarietà e Maestri Venerabili delle Logge Massoniche del Ponente Ligure hanno consegnato un contributo in denaro di 3.100 euro alla LILT, al fine di permettere il trasporto dei malati oncologici del bacino imperiese (Valle Arroscia, del Dianese e Valle Impero) presso le strutture della ASL di Sanremo per effettuare cicli di chemioterapia o radioterapia e visite.

L’antefatto è rappresentato dalla scelta della ASL 1 Imperiese, di aver sospeso la convenzione con le pubbliche assistenze, per il trasporto gratuito con autolettiga o auto per i pazienti oncologici ‘deambulanti’, quindi per circa l’80% di questi pazienti. La LILT ha sul comprensorio provinciale ha già da tempo attivato questo servizio, che un nutrito gruppo di volontari, (compreso molti Fratelli Massoni) utilizza per andare a prendere a domicilio i pazienti e trasportarli a Sanremo per le terapie, Chemio e/o Radioterapia, e successivamente riaccompagnarli a casa.

Per maggiori informazioni: consultare la fonte

Related posts